AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Varese

da sabato 20 a domenica 28 luglio 2019

5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)

5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)
5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)
5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)
5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)
5° CAMPUS RESIDENZIALE A COSTA SERINA (BG)

Per il sesto anno consecutivo, le sezioni di Bergamo e Varese organizzano insieme un Campus residenziale in autogestione.  Dopo la prima esperienza nel 2014 a Castione della Presolana, abbiamo individuato una struttura in Val Serina che ci accoglie dal 2015.

Il Campus, rivolto a ragazzi che il prossimo anno frequenteranno la 5a classe della scuola Primaria o la scuola Secondaria di 1° grado, si svolgerà dal 20 al 28 luglio presso la Baita a  Costa Serina (BG)

La proposta

Nei ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento la componente dell’autostima e quella emotiva sono fattori trasversali fondamentali nella promozione del benessere e nella prevenzione del disagio psicologico.

Nel campus i ragazzi possono instaurare relazioni, sia con gli adulti che con il gruppo dei pari, che permettono loro, anche implicitamente, di rafforzare ed incrementare diverse componenti dell’autostima, come il senso di autoefficacia, la motivazione e le capacità critiche sia verso se stessi che verso gli altri nonché la consapevolezza delle proprie potenzialità.

Nel gruppo, i ragazzi saranno stimolati al riconoscimento delle proprie difficoltà e dei propri bisogni e guidati nella ricerca consapevole ed efficace delle strategie compensative più adeguate alle proprie esigenze di apprendimento.

Saranno favorite le attività di gruppo e di apprendimento collaborativo e cooperativo.

Le attività proposte mirano a stimolare l’autonomia nello studio e l’uso di strumenti e software specifici.

L’attività di elaborazione orale e di stesura di testi sarà affrontata anche con l’utilizzo di strumenti informatici e multimediali.

Nel laboratorio informatico che verrà messo a disposizione, si utilizzeranno unicamente software gratuiti, molti dei quali in versione “portable” (che non necessitano di installazione) che i ragazzi porteranno a casa, pronti all’uso, sulle proprie chiavette.

L’utilizzo di strumenti facilitanti/compensativi permette ai ragazzi di lavorare sulla propria autonomia nell’affrontare le incombenze scolastiche e di riconoscersi maggiormente come individuo capace di fare e di affrontare i problemi in maniera autosufficiente, ponendo le basi per una maggiore fiducia in se stesso.

Particolare attenzione sarà posta agli aspetti emotivi: l’ambiente non valutativo del campus e le attività ludico ricreative offrono la possibilità di esprimere più liberamente ed in modo autentico  le proprie emozioni, accolte dagli adulti che condividono l’esperienza del campus.

Obiettivi

Creare un ambiente accogliente e motivante per:

  • accrescere il senso di autoefficacia e di autostima a sostegno della motivazione;
  • stimolare e motivare i ragazzi a non arrendersi davanti a compiti per loro difficili, a causa di abilità carenti, attraverso suggerimenti di strategie e strumenti adeguati;
  • stimolare alla metacognizione;
  • stimolare la creatività.

Destinatari

Minimo 14 bambini/ragazzi con diagnosi di DSA che il prossimo anno frequenteranno la 5a classe della scuola Primaria o la scuola Secondaria di 1° grado.

Nel caso le richieste fossero in numero superiore ai posti disponibili si effettuerà una selezione in base ai requisiti essenziali richiesti (diagnosi DSA prevalente, comorbilità, età, provenienza, documentazione corretta, formazione gruppi omogenei). 

La partecipazione è aperta a ragazzi provenienti da tutte le Regioni.

Dove

c/o la Baita a Costa Serina  (BG)

Quando  

da sabato 20 a domenica 28 luglio 2019

Costi 

La quota di partecipazione è di

  • 530 euro per i soci AID
  • 580 euro per i non soci

Tale quota è  comprensiva di assicurazione, vitto, alloggio e di tutte le attività. Il viaggio è individuale e a carico dei partecipanti. 

I soci AID la cui famiglia abbia un ISEE non superiore a 7.500,00 euro potranno usufruire della riduzione del 50% della quota (da segnalare al momento dell'iscrizione) 

Richiesta di partecipazione

Per richiedere la partecipazione al campus è necessario:

  1. Segnalare il proprio interesse all’iniziativa scrivendo a info.varese@aiditalia.org o info.bergamo@aiditalia.org
  2.  Scaricare, compilare e scansionarequestionarioinformativa privacyliberatoria immagini
  3. Scansionare la documentazione diagnostica COMPLETA: relazione della PRIMA diagnosi, effettuata dallo specialista, e dell’ultima valutazione.
  4. Cliccare sul pulsante arancione in fondo a questa pagina: compilare il form di iscrizione online e allegare diagnosi - questionario - informativa privacy - liberatoria immagini

Al termine dell'operazione on-line, riceverete all'indirizzo di posta elettronica da voi indicato, una e-mail automatica a conferma del corretto invio della richiesta di partecipazione. Si chiarisce che tale comunicazione non indica l'accettazione al campus.

  • In caso di difficoltà i documenti richiesti possono essere inviati via e-mail all’indirizzo info.varese@aiditalia.org
  • Si prega di visionare il Regolamento del Campus che dovrà essere consegnato firmato da entrambi i genitori in caso di partecipazione al Campus.

Scadenze  

La richiesta di partecipazione è possibile fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Sarà inviata al più presto comunicazione di ammissione/non ammissione al campus.

Prima di procedere al pagamento è necessario attendere una seconda e-mail da parte della segreteria nazionale AID, con le indicazioni e gli estremi per il versamento.

Una volta effettuato il versamento si prega di inviarne copia a: info.varese@aiditalia.org (non necessario in caso di pagamento online!)

In  caso  di  mancata  partecipazione  al  campus,  la  quota  versata  non potrà essere rimborsata per alcun motivo.

Tutte le comunicazioni ai genitori verranno inoltrate via e-mail. Si prega pertanto di controllare con regolarità la casella di posta.

Per ogni informazione o chiarimento è possibile contattare:

Elena Beltramme
Incaricata della Sezione AID di Varese
Dal Lunedì al Sabato ore 10 -18
tel 328 83 92 798
info.varese@aiditalia.org

Rita Caffi
Incaricata della Sezione AID di Bergamo
Dal Lunedì al Sabato ore 10 -18
tel 320 41 57 135
info.bergamo@aiditalia.org

Documenti scaricabili:

Iscriviti a Questo Evento


Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.